Perché il modulo di Solar Frontier è il modulo ideale per l’impiego nel progetto in condizioni reali?

Le condizioni di test standard (irraggiamento di 1000W/m² ad una temperatura dei moduli di 25°C e luce solare di spettro con fattore air mass pari a 1,5), alle quali vengono determinate le caratteristiche dei moduli solari riportate sulla scheda tecnica, non si verificano quasi mai nell’impiego quotidiano. Al contrario, nel 70%-80% del tempo di impiego dei sistemi fotovoltaici ci sono valori di irraggiamento tra 200 e 700 W/m², ai quali i moduli CIS di Solar Frontier offrono la performance maggiore di tutte tecnologie. Assieme all’ottimizzazione dell’ombra, alla stabilità alla temperatura e all’effetto light soaking i moduli CIS di Solar Frontier raggiungono le rese energetiche specifiche più alte (kWh/kWp) e i valori di performance ratio maggiori.

Qual è il peso specifico dei moduli Solar Frontier compresa la struttura di supporto?

Il nostro PowerModule ha un peso di 20 kg su una superficie di 1,23 m². Ciò corrisponde a 16,26 kg/m². Solitamente, per le strutture di supporto per impianti su tetto devono essere aggiunti i seguenti pesi:

  • tetto a trapezio in lamiera: circa 7 kg/m²
  • tetto con tegole classiche o fiamminghe: circa 10 kg/m²
  • tetto piatto con struttura di sollevamento (senza pesi): circa 15 kg/m²

Come è definito il colore del telaio dei moduli Solar Frontier?

Il telaio nero dei PowerModule Solar Frontier si inserisce perfettamente in ogni contesto grazie al suo aspetto uniforme. Nella nostra produzione, i telai ci sono consegnati già rivestiti. Prima della consegna essi sono sottoposti sia a test in condizioni estreme che a test per lunghi periodi. In considerazione della tecnica di anodizzazione impiegata non è possibile determinare con precisione il colore, ad es. sulla base di RAL.

Quali garanzie mi saranno concesse?

Solitamente le garanzie attuali sul prodotto e sulla resa per i moduli di Solar Frontier sono automaticamente parte integrante della documentazione degli impianti fotovoltaici. Potete trovare anche questa documentazione nella sezione dedicata ai download della nostra home page.

Quanto costa un impianto?

In qualità di installatori, commercianti o distributori avete l’opportunità  di registrarvi gratuitamente nel nostro e-shop e di visionare lì informazioni aggiornate sui nostri prodotti, compresi i prezzi dei PowerModule e dei PowerSet.

Quali inverter (senza trasformatore) è consentito impiegare per i moduli Solar Frontier?

Fondamentalmente è consentito l’impiego di inverter senza trasformatore per i PowerModule di Solar Frontier. Non è quindi necessaria un’approvazione caso per caso da parte di Solar Frontier. 

Nella sezione dedicata ai download potete trovare una lista degli inverter compatibili con i PowerModule Solar Frontier.

Coma va tenuto in considerazione l’effetto light soaking ai fini della pianificazione degli inverter?

Gli intervalli di tolleranza della tensione a vuoto (“Voc”) e della corrente di corto circuito (“Isc”) non subiscono modifiche a seguito dell’effetto light soaking. Ai fini della definizione della tensione massima di sistema e della corrente massima basta quindi seguire i dati riportati sulla scheda tecnica.

È possibile il collegamento parallelo di stringhe senza messa in sicurezza o diodi di blocco?

Se il Sistema solare e’ installato da parte di un professionista secondo le istruzioni di montaggio del produttore, e’ possible collegare le stringhe del PowerSet senza bisogno di fusibili o diodi.
Bisogna tenere conto del fatto che alcuni regolamenti locali richiedono l’uso di fusibili per la protezione di cavi o moduli: in tal caso siete tenuti a rispettare tali obblighi.