Sostenibile sotto ogni punto di vista

Il fotovoltaico è uno dei principali protagonisti delle energie rinnovabili. Produrre energia sfruttando la potenza del sole è un'attività in larga misura ecosostenibile, soprattutto rispetto alla produzione tradizionale da fonti energetiche fossili. 

Tuttavia, all’interno delle diverse tecnologie fotovoltaiche ci sono notevoli differenze, in particolare per quanto riguarda le modalità di produzione, il fabbisogno di materie prime e l’utilizzo di sostanze dannose per l’ambiente.

Solar Frontier applica concretamente e su tutta la linea il principio della sostenibilità: impiego di materie prime, produzione, consegne effettuate pressoché senza produrre rifiuti.

  • Rinuncia all'uso di cadmio e piombo: non si lavorano materiali dannosi per l’ambiente
  • Uno dei pochi produttori che soddisfa la rigorosa direttiva RoHS (Restriction of Hazardous Substances, limitazione dell’utilizzo di sostanze pericolose)
  • Produzione sicura sul piano ambientale grazie ad un fabbisogno minimo di materie prime: durante la produzione dei PowerModule di Solar Frontier le materie prime utilizzate sono ridotte al minimo. Il fabbisogno di materie prime è estremamente ridotto se paragonato alla produzione di moduli al silicio.
  • Uno dei tempi di ritorno energetico più brevi sul mercato: l’energia necessaria per la produzione è recuperata già in meno di un anno. In questo modo Solar Frontier non contribuisce solo a produrre energia compatibile con l’ambiente, ma anche a garantire già nel processo di produzione un impiego di energia responsabile ed ecologico.
Confronto dei tempi di ritorno energetico
  • Rinuncia alle confezioni in cartone e utilizzo di confezioni riutilizzabili, raccolte e riutilizzate da Solar Frontier tramite un sistema di recupero.