L’energia ecologica non è mai stata così bella.

Per molto tempo gli impianti fotovoltaici sono stati considerati razionali e intelligenti, ma sicuramente non belli dal punto di vista estetico. Con i PowerModule di Solar Frontier la situazione è completamente cambiata.

Il colore nero della superficie e del telaio fa in modo che i moduli si adattino esteticamente all’architettura dell’edificio e al contesto generale in cui esso si trova. Inoltre, in molti casi, il design bello e pulito dà valore all’estetica generale del tetto o addirittura dell’intero edificio.

Ma non è solo sui tetti privati che i PowerModule di Solar Frontier riescono ad affermarsi: anche le attività commerciali sanno apprezzare non solo le alte rese, ma anche la bellezza estetica, sia nelle applicazioni su facciata che su tetto.

La composizione di materiali, unica nel suo genere, dei nostri PowerModule CIS, dona loro un aspetto caratterizzato da una tonalità nera, a volte leggermente opaca. Ciò è dovuto al cosiddetto effetto aurora, causato dall’impiego di materiali non tossici, come lo zinco, al posto del cadmio che invece è tossico. Questo, tuttavia, non compromette le prestazioni dei moduli.

Anche negli impianti a terra o sui tetti piani i moduli CIS possono rappresentare un vantaggio dal punto di vista estetico grazie al grado di inclinazione ridotto e all’integrazione nell’ambiente circostante che ne deriva. Poiché i moduli possono essere installati con angolo di inclinazione prossimo allo zero senza perdere efficienza, essi si integrano bene nel contesto rurale nel quale l’impianto è installato.

Negli impianti a terra o anche su tetti piani, la buona tolleranza all’ombra permette inoltre di mantenere una distanza ridotta tra le file di moduli. Per raggiungere la medesima potenza c’è bisogno di una superficie inferiore rispetto agli altri moduli.